mercoledì 15 aprile 2015

Vidal e Buffon firmano la sconfitta del Monaco ma al ritorno servirà la migliore Juve


domenica 12 aprile 2015

Davide batte Golia: Parma 1 Juve 0

Niente drammi. Martedí c'è la Champions

domenica 5 aprile 2015

La Juve non fa sconti a nessuno nemmeno a Pasqua

Un Empoli coriaceo tiene bene il campo e perde solo sotto i colpi di Tevez e le prodezze di Buffon.
Pereyra chiude la gara, Rugani dimostra di valere la chiamata della Juve.

martedì 24 marzo 2015

"Tutti pazzi per Pogba", il mio nuovo libro in bianconero

TUTTI PAZZI PER POGBA

Ultra Sport - € 16,90 - pp. 192 - Inserto fotografico a colori - Prefazione di Roberto Beccantini
Illustrazioni di Davide Laugelli - Postfazione di Carlo Nesti

È possibile che sulle spalle di un calciatore di 22 anni ci sia già un duplice contenzioso internazionale (scatenato dal suo trasferimento al Manchester United quando di anni ne aveva sedici), un’asta furiosa fra sei superpotenze del calcio europeo per accaparrarsi il suo cartellino, oltre centoventi presenze (e una ventina di fantastici gol) in poco più di due stagioni nella Juventus dominatrice del campionato italiano, un titolo iridato Under 20 con la Nazionale francese e l’elezione per giudizio unanime a miglior giovane calciatore del Mondiale brasiliano del 2014? La risposta è sì, se le spalle in questione sono quelle possenti di Paul Pogba, il diamante nero della Juve. Un concentrato purissimo di classe, tecnica e fantasia incastonato in un fisico straripante, il miglior talento del nostro campionato che negli ultimi anni abbiamo avuto la fortuna di ammirare. Quando Mino Raiola, il suo potentissimo procuratore, ha fissato il prossimo valore sul mercato del suo assistito a duecento milioni di euro, ha sicuramente capitalizzato le attenzioni ogni giorno più pressanti delle grandi squadre, ma è probabile che la sua valutazione non sia andata troppo lontana dalla futura realtà.
Stefano Discreti e Alvise Cagnazzo, firme autorevolissime dell’universo bianconero, raccontano per la prima volta la breve e intensissima storia di Paul, il giovane miracoloso che è anche un ragazzo straordinariamente intelligente e simpatico, consapevole di essere un predestinato ma non per questo arrogante o presuntuoso come altre giovani star del pallone. Un principe felice e gentile, che presto sarà re.

STEFANO DISCRETI
Nato a Roma nel 1977 e cresciuto a pane e Juventus nella disastrata periferia romana narrata da Pasolini, dalla quale non si è mai separato, ha temprato il suo carattere nelle difficoltà di tifare bianconero nella Capitale. Autore, scrittore, conduttore radiofonico (Tutti pazzi per la Juve, L’Università del calcio e Tutti pazzi per il calcio), opinionista tv nei programmi Cuore di Calcio, Studio Stadio, La Juve è sempre la Juve, Sport Reality e Goal di notte, è stato ospite di molte trasmissioni, fra cui Controcampo, Quelli che il calcio, La giostra dei gol, Sky Sport24, Uno Mattina, TgCom24 e Stop&Gol. Ha pubblicato Montero, l’ultimo guerriero (2010), Antonio Conte, l’ultimo gladiatore (2011) e 5 maggio 2002… e ancora godo (2012) e, per Ultra, Gli anni del Re. La Juve di Michel Platini (2013).

ALVISE CAGNAZZO
Giornalista, scrittore, autore e anchorman Tv. Conduce Tempi Supplementari su Telebari, canale 12 e 512 del digitale terreste pugliese. È il più giovane vincitore – a ventidue anni – del Premio Giornalista di Puglia istituito dall'Ordine dei giornalisti della Puglia. Ha pubblicato Tutti zitti parlano loro, 2007; Semplicemente Rafa, 2010, Montero, l'ultimo guerriero, 2010, Antonio Conte, l'ultimo gladiatore, 2011, Intervista surreale a Dio e Mai dire Nagatomo, 2012, tradotto anche in Giappone. Ha scritto per «Il Riformista» e collabora con «Calcio 2000» e Tuttojuve.com.

Pogba? Una pepita d’oro! Ha lasciato il Manchester United per la Juventus e non era facile,
ne è uscito maturo, grande e forte. Ha tutte le qualità per diventare uno dei più grandi
Michel Platini

Considerando che ha solo 21 anni, quello che sta facendo Paul è qualcosa di enorme. Se continua così può diventare uno dei migliori giocatori di sempre
Zinédine Zidane