sabato 9 ottobre 2010

"Pensa ad Ibra, con Krasic e Diego...."

TELEFONATE INTERCETTATE tra Stefano Discreti e David Pratelli


Pronto David, come stai? Ma che hai fatto li’sordi?

Ciao Ste'... si i' sordi..., ma da pagà....







E' un po’ che non ce se vede eh.




Beh, da quando sei stato ospite di Simona a "Quelli che il calcio" no?



Si, da quel Juventus-Sampdoria 3a3 vissuto in tv su RAI 2.
Allora, che te ne pare di questa Juve? Io resto ancora del parere che nonostante la mancanza di qualità, vista la mediocrità dell’attuale torneo possiamo arrivare anche terzi. Ma attenzione, dal terzo all’undicesimo posto c’è davvero poca differenza.Tolte le milanesi, il campionato è livellato in basso….
Mah, sai siamo ancora all'inizio, però se confrontiamo il nostro campionato della scorsa stagione, adesso stiamo migliorando proprio quando l'anno scorso invece di questo periodo stavamo peggiorando. Buon segnale??? Io credo di sì...







Speriamo tu abbia ragione. Ma detto tra noi, ti aspettavi qualcosa di più? In fondo se esisteva ancora la vittoria a 2 punti, questa squadra aveva la perfetta media di un punto a partita sia in Italia, che in Europa….



Boh... Intanto i due punti ormai sono un lontano ricordo, anzi non pensiamoci proprio. E' come se chi guadagna oggi duemila euro al mese dice: cavolo in lire ne guadagnerei quattromilioni, poi guardi le spese quotidiane che sono aumentate spaventosamente, allora dici, te saluto lira cara!



Vabbè, passiamo alle liete notizie. St'impatto de’ Krasic non te l’aspettavi eh? Questa estate un po’ eri perplesso sul suo acquisto. Ad esser onesti nemmeno io comunque mi aspettavo un avvio così convincente.
Bè, più che perplesso volevo andarci piano, sentivo i paragoni con Nedved....
E poi siamo ancora scottati dalle recenti batoste con Melo, Tiago e Grosso e poichè Krasic era un giocatore un pò da scoprire, cercavo di non esaltarmi. Oggi sono strafelice di vedere il suo talento e speriamo continui così.



Senti ma tra Diego, Giovinco, Caceres, Trezeguet, Camoranesi e Candreva chi ti manca di più in questa Juve?
Lo sai che la cessione di Diego non mi è andata giù. Tu immagina Diego insieme a Krasic e Aquilani... Guarda non voglio pensarci mi strapperei i capelli!!!



Quali capelli fratè (ndr ride)?
Va bè dai è un modo dire. Diciamo che mi metterei le mani in testa, ok???



Parliamo un pò delle note dolenti invece. Vedere Motta e De Ceglie come terzini titolari non ti fa un pò strano? A me mi tengono sempre in tensione come un film horror di Dario Argento....
No, dai Ste! Non ti ci mettere pure tu! Non fare come quei tifosi da bar che sparano sentenze a prescindere. Motta e De Ceglie sono giovani e hanno bisogno di tempo.
Mah, hanno 24 anni eh. Mica 18. Detto ciò Motta non mi ha mai convinto, infatti alla Roma faceva panchina a Cassetti mentre per quanto riguarda De Ceglie,  
Chiarenza uno che il ragazzo lo ha allenato 
per tanti anni, ha confermato in radio da noi a “Tutti pazzi per la Juve” che è un esterno di centrocampo, che al massimo può giocare da ala, ma mai da terzino. E sinceramente io pure la penso così e te?
Si, infatti, chi meglio di mister Chiarenza lo può sapere? De Ceglie è un'ala e lo si è visto quando si spinge in avanti. Anche al Siena aveva fatto grandi cose, ma se lo mettono sempre terzino è chiaro che va in bambola. Non è il suo ruolo, cavolo!

Cambiamo argomento, quanto ti da fastidio vedere il “tuo” Ibra fare la differenza adesso con la maglia del Milan? L’avessimo preso noi altro che Pepe, Quagliarella, Martinez e compagnia cantante….Io non riesco proprio a farmelo andare antipatico Zlatan….
Ibra se n'è andato malamente dalla Juve, forse è stato il peggior addio di tutti quelli che sparirono nel 2006, era difficile accettarlo, certo è che uno così meglio averlo in squadra che contro. Se fosse tornato io lo avrei ripreso perchè in questi casi che c'è bisogno di risalire la china a volte bisogna chiudere un occhio, anche se con fatica. Come  a suo tempo avrei preso anche Stankovic. Se vogliamo tornare al più presto alla vittoria bisogna sul sicuro e non sperare nelle scatole chiuse. Tu pensa se avessimo preso Stankovic, Ibra con Diego e Krasic. Lasciamo perdere guarda....



Sai che mi fa rabbia? Che se questa estata avessero fatto un mercato ambizioso e da top-team si sarebbe potuto lottare anche per lo scudetto quest’anno visto che l’Inter è sazia….
Certo. Bastava tenere Diego e con un Krasic così comprare un bomber vero. Sicuramente te la giocavi fino a maggio. In fondo gli altri acquisti non sono male, ma non dovevano cedere Diego, cacchio. A meno che non fosse arrivato un Cassano o un Pastore...



Traorè e Rinaudo si sono rotti ancor prima di giocare. Sarà l’aria di Vinovo che dici (ndr ride)?
Boh...zitto però...adesso pare che di infortuni ce ne siano meno, a parte Amauri...



Stai seguendo il Processo di Napoli che è ripartito?
Ogni tanto ci butto l'occhio, leggo qualcosa ma son tutti discorsi che porta via il vento. Qua se non arrivano a fare una giustizia collettiva questo calcio fa sempre più schifo.



Purtroppo, se non fosse per quelli come noi che combattono ovunque per avere giustizia il muro d’omertà sarebbe ancora ben intatto.
Infatti. Mi chiedo, perchè dei giornali ne parla solo tuttosport? Perchè la Gazzetta tace e le trasmissioni tv affrontano l'argomento verso la mezzanotte quando tutti hanno già spento la tv, perchè perchèèèèèè??? Anche un ignorante di calcio capirebbe che c'è stato un complotto per eliminare la Juve. Oh, ricordati che se Moggi andava al Milan o all'Inter tutto sto casino non veniva fuori. E' stato accusato Moggi per colpire la Juve, solo ed esclusivamente la Juve. Ormai questo è sotto gli occhi di tutti!



Che amarezza infatti Dè. La settimana scorsa è intervenuto da noi in radio l’avvocato di Moggi, Maurilio Prioreschi. Ne ha avute per tutti, demolendo definitivamente Calciopoli. Eppure chi nel 2006 ha affossato la Juve mediaticamente adesso fa finta di nulla. E l’assenza di Giampiero a Controcampo si fa sentire. Purtroppo. Ogni tanto quando lo sento, glielo dico “ma proprio quest’anno dovevi mollare?”
Grande Mughini, quanto mi manca, anche come mio personaggio! Riguardo a Moggi lo sai anche te che non è un Santo. Cerchiamo di essere equilibrati altrimenti si rischia di essere come quelli che lo attaccano a prescindere. Era un sistema marcio e tutti ci mangiavano, lui per primo. La verità è che l'unica a pagare come ti ho detto è stata la Juve, noi tifosi, la società, la storia bianconera. Moggi non credo abbia avuto crolli finanziari, forse morali, però riconosco che è anche  l'unico che si sta battendo per fare un pò di chiarezza su tutto l'ambiente. Questo gli fa onore però non dimentichiamoci che nel 2006, prima del casino, anche noi tifosi eravamo un pò stanchi della triade perchè vendevano tanti campioni, vincevano gli scudetti ma in champions facevano sempre acqua, e questa cosa nauseava. I tifosi juventini volevano la champions e non gli scudetti. Ricordo uno striscione a Salice Terme, ritiro della Juve nel luglio 2005, dove c'era scritto: ADESSO BASTA CHIACCHIERE VOGLIAMO LA CHAMPIONS!







I tifosi purtroppo hanno la memoria corta e cambiano opinione troppo spesso.



Quando hai la pancia piena poi chiedi sempre di più. Pensa pure ai tifosi del Milan che hanno contestato Berlusconi, il presidente che praticamente dal Milan anonimo post serie B li ha trasformati in una delle società più vincenti di sempre. Basta questo esempio per capire che nel calcio non esiste riconoscenza per quello che viene fatto.
Vabbè Dè,  mò te saluto che il piccolo mi reclama. Ci rivediamo a “Quelli che il calcio” sempre se mi richiamano ospite (ndr ride).
Ma la prossima volta che vengo in studio voglio festeggiare una vittoria. Con la Samp momenti me portavo via lo studio dalla rabbia….
Ciao Stefano, ci sentiamo presto!
Posta un commento