sabato 13 novembre 2010

Pari e patta

Un altro pareggio per la Juventus.
Rispetto all'opaca prestazione di Brescia la squadra bianconera però ha fatto un passo in avanti dal punto di vista del gioco.
Al goal di Iaquinta, servito da un assist meraviglioso di Aquilani ha risposto Totti su un calcio di rigore arrivato a seguito di un'ingenuità di Pepe.

La Roma ha tenuto di più il possesso del gioco, mentre la Juve agendo di rimessa ha avuto le migliori occasioni.
Clamorosa quella capitata ad Aquilani nel secondo tempo.

La squadra bianconera deve continuare quest'opera continua della ricerca di miglioramento cercando se possibile di recuperare al più presto qualche giocatore. 
D'altronde il capitolo infortuni è stato l'evento negativo che più ha condizionato gli ultimi 2 campionati della Juventus.
Posta un commento