venerdì 15 giugno 2012

ITALIA, chi è causa del suo mal...

L'Italia non batte nemmeno la Croazia e a distanza di 8 anni un nuovo rischio "biscotto" incombe sugli azzurri.
Se lunedì Spagna-Croazia finisce 2 a 2, gli azzurri vanno a casa a prescindere dal risultato con l'Irlanda del Trap.
Prandelli sicuramente qualche colpa ce l'ha ma è il livello di questa squadra che rispecchia a pieno titolo la mediocrità dell'attuale calcio italiano. 
D'altronde se l'Italia di Prandelli non vince quasi da 1 anno un motivo ci sarà pure no?


Tolto l'immenso Pirlo, Buffon e un altro paio tutti gli altri faticherebbero a trovare posto in qualsiasi nazionale di medio-alto livello europeo.

Sperare comunque non costa nulla, anche perchè 2 a 2 non è un risultato così facile poi da combinare.
L'importante è che si batta l'Irlanda...




Posta un commento