domenica 26 febbraio 2012

bicchieremezzovuoto Juve, bisognava osare di più

Forse per la prima volta in stagione Antonio Conte ha sbagliato la formazione.
Contro un Milan in totale emergenza orfano di Nesta, Aquilani, Gattuso, Seedorf, Boateng, Ibrahimovic e Cassano e con giocatori come Mexes e Pato recuperati solo all'ultimo sinceramente mi sarei aspettato una Juve più arrembante e non schierata con un 3-5-2 che in pratica era un copertissimo 5-3-2.
La partita è cambiata nel secondo tempo quando Pepe ha preso il posto di Estigarribia e si è passati al 4-3-3.
Non è un caso.
Posta un commento