lunedì 6 dicembre 2010

3 punti pesanti


Nel calcio ci sono vittorie e vittorie.
Quella ottenuta a Catania dalla Juventus questa volta ha un peso doppio, forse triplo.
Nonostante le stanchezze di coppa, per la prestazione su un campo durissimo e impraticabile come quello polacco di mercoledì scorso,  per la prima volta nella stagione la squadra bianconera ha sfruttato i risultati favorevoli di giornata e distaccare le rivali per la zona Champions, non sprecando l'occasione.
Pepe e una doppietta di Quagliarella hanno fatto la differenza contro un Catania che per tutta la prima parte della gara aveva messo sotto la Juve.

E' innegabile che la squadra juventina giochi meglio in trasferta dove può agire di rimessa ed in velocità, piuttosto che in casa quando è chiamata a fare gioco.
Così come è innegabile che sia una vergogna che nell'era tecnologica del terzo millennio non sia stato ancora fatto nulla per fermare la piaga dei goal-fantasma. 
Posta un commento