martedì 31 agosto 2010

Calcio, Casinò, Black Jack e Poker


Se l’idea di unire il mondo del calcio a quello del black jack o poker (e viceversa) ormai è chiaro che in Italia funziona perfettamente (perchè accomuna due passioni), la stessa cosa dovrebbe avvenire anche in altri paesi che non siano il nostro.
Di sicuro questo è ciò che pensano i noti operatori internazionale del
poker online.
Stiamo parlando di PokerStars naturalmente, che se per il suo portale italiano (PokerStars.it) ha chiamato il miglior portiere azzurro Gianluigi Buffon, adesso ha pensato anche all’America Latina ed alla Gran Bretagna, ingaggiando il calciatore argentino Juan Sebastian Veron, per inserirlo nel Team Pro di PokerStars.net.
La notizia è arrivata da pochissimi giorni, ed è stata diffusa dal Direttore Marketing per l’America Latina di PokerStars, che ha confermato alcune voci che già giravano da tempo, e che ha così confermato la presenza di Juan Sebastian Veron, anche come ambasciatore e testimonial d’eccezione della nota poker room.
Lo sportivo argentino che ora si trova ad unire la sua immagine a quella di PokerStars.net, non è un calciatore comune, ma è un abile centrocampista dell'Estudiantes e della Nazionale argentina, che adora anche il
Bingo.
Veron, calciatore che ad oggi ha 35 anni, in passato ha giocato in Europa con Sampdoria, Parma, Lazio,Manchester United, Chelsea ed Inter. Inoltre, il nuovo testimonial di PokerStars.net è anche il figlio Juan Ramón Verón, calciatore conosciuto anche con il soprannome di “ La Bruja ” (che in italiano si traduce " La Strega "), grande professionista del pallone argentino, che nel 1968 vinse la Coppa Intercontinentalecontro il Manchester United, dopo un goal segnato proprio da lui.
Veron, dal mese di Marzo del 2004, è anche stato inserito da Pelé all'interno del “F.I.F.A. 100”, un’esclusiva classifica in cui sono presenti i più forti calciatori viventi di questo sport.
Attualmente, il grande centrocampista è alle prese con i Mondiali di calcio in corso in Sud Africa, dove compete per l’Argentina, e dove si allena al fianco del suo amico nonché allenatore, Diego Armando Maradona.
Alla conclusione dell’importante appuntamento calcistico, Verón sarà impegnato a giocare a poker online con tutti suoi fan, sulla famosa poker room di PokerStars.net, che oltretutto vanta un particolare team (oltre a quello dei grandissimi professionisti del poker) chiamato “Team PokerStars Sports Stars”.
Del “Team PokerStars Sports Stars”, fanno già parte Boris Becker e Gael Monfis (grande tennista), Sebastien Chabal (importante giocatore di rugby), Mats Sundin e Fatima Moreira de Melo (specialisti dell’Hockey) e Sami Selio (campione di canottaggio).
Ad un team di sportivi ed amanti del poker come questo, mancava proprio un grande calciatore, e PokerStars non ci ha impiegato molto a trovarlo, facendo felici tantissimi appassionati del poker online, che a breve potranno competere ai tavoli verdi, contro Juan Sebastian Veron beniamino in passato del
Corriere dello Sport!

Visita il sito CASINOTOP10
Posta un commento