giovedì 1 maggio 2008

Che finale....



Il 21 maggio a Mosca saranno Manchester United e Chelsea a giocarsi la Champions League.
I Blues raggiungono i Red Devils battendo il Liverpool 3-2, dopo i supplementari grazie alla doppietta di Drogba e al rigore di Lampard, che rendono inutile il momentaneo pareggio di Fernando Torres e la rete della speranza di Babel.

Una finale e un finale di stagione pazzesco che vedrà le 2 corazzate giocarsi testa a testa il campionato e poi la Champions League.
Probabilmente in questo momento sono le 2 squadre più forti al mondo in assoluto.
Due considerazioni finali:
1 Grant riesce nell'impresa in cui Mourinho ha fallito a conferma che gli allenatori possono fare la vera differenza solo in negativo, mentre sono i giocatori a fare la differenza vera. Sempre.
2 Senza l'autogoal di Riise all'andata non sò se il Chelsea sarebbe riuscito in questa impresa.
Comunque lo strapotere, internazionale, inglese di questa stagione fa veramente impressione (anche Liverpool e Arsenal escono a testa altissima).

4 commenti:

yannick75 ha detto...

Chelsea e Manchester insieme a Liverpool e Arsenal sono le 4 squadre più forti d'Europa.

Non ricordo una stagione così, ovvero una nazione che ha nelle sue 4 migliori squadre le 4 migliori d'Europa.

Chelsea e Manchester come Milan e Juve nel 2003.
Moggi si è trasferito in Inghilterra?

enrico ha detto...

non sono d'accordo.
la finale tutta inglese deriva da un'eliminazione molto sfortunata del barcellona e da un'uscita anticipata del real legata a una pioggia di infortuni in concomitanza del ritorno. Anche la mancata partecipazioen del Bayern ha pesato.
I campionati deficitari, sul piano qualitativo, sono soprattutto quello italiano e quello olandese, mentre il Lione ha ripetuto il flop degli anni scorsi. Ma nè chelsea nè manchester sono degli squadroni, il milan di 2-3 anni fa o l'ultima juve di Lippi erano meglio

Nico ha detto...

Mourinho ha avuto sfiga, Grant fortuna.

Se in una semifinale ti danno un gol contro quando la palla non è neanche entrata non è colpa tua.
Se un uomo in preda ad un raptus decide di prendere la palla di testa a due metri dalla sua linea di porta con il portiere a due passi non è merito tuo.

Detto questo complimenti a Grant che ha raggiunto la finale, anche perché Benitez ha sbagliato tutto, formazione, cambi, prepartita - come si può caricare in questo modo Drogba prima della partita???

Godiamoci questo finale di stagione e che vincano i migliori...

... I Red Devils ovviamente...

unmilanista ha detto...

sono d'accordo con nico: ha sbagliato benitez. ad esempio, su un campo così pesante, quando si è trovato in svantaggio nei supplementari ho trovato un po' folle sostituire torres con una punta di movimento come babel anziché inserire un ariete come crouch. e questo discorso si sposa con la tesi di stefano: gli allentori sono decisivi solo in negativo