lunedì 19 maggio 2008

Sono 15

IL SOLITO, GRANDE, GIAMPIERO MUGHINI.



TUTTOSPORT



CHRISTIAN ROCCA

Il terzo scudetto consecutivo di Cobolli (in due anni!)
Gli indossatori indossano per la terza volta consecutiva, malgrado Mancini.
Senza il doppio regalo di Cobolli – Ibra e Vieira – non sarebbe la terza volta, ma come al solito il terzo posto.
Ibra vince le partite da solo, non solo oggi, ma sempre, e Viera ha garantito da solo i punti delle ultime giornate.
Per il resto sono la solita squadra di terzini più Julio Cruz.
Con una sola novità entusiasmante: Mario Balotelli.
Negli ultimi 20 anni, Ibra e Vieira a parte, non c’è mai stato un indossatore così bello da vedere, ed efficace.
Complimenti, a lui e a Mancini che l’ha fatto giocare.
Poche altre cose sul campionato rossian-cobolliano:
Del Piero e Trezeguet sono andati molto bene, 41 gol, primo e secondo nella classifica cannonieri (quarto e quinto altri due juventini licenziati da Cobolli: grazie).
La Juve molto scarsa di quest’anno ha fatto un ottimo campionato, molto meglio di quanto valesse, confermando che è diventata la nuova Udinese. Adrian Mutu è molto bravo (grazie Cobolli!). Pato è un altro che a vederlo entusiasma. Così come l’Osvaldo della Fiorentina. Pippo Inzaghi e Nick Amoruso io li vorrei sempre.


LUCA BEATRICE

I limiti della pazienza
Ho sopportato davvero tanto in questi due anni. Che il signor Guido Rossi appiccicasse uno scudetto di cartone sulle maglie della sua ex-squadra e che il loro presidente festeggiasse da solo stappando una bottiglia di champagne. Ho sopportato l'autodefinizione di "banda degli onesti". Ho sopportato che uno dei nostri migliori giocatori emigrasse sulla loro sponda proclamandosi nerazzurro da sempre. Ho sopportato chi li ha chiamati "corazzata", "invincibile armata". Ho sopportato i maglioncini verdi di Mancini comprati a Brescia. No, scusate, da Brescia. Insieme a qualcos'altro. Ho sopportato che i loro tifosi ci dicessero siamo campioni del mondo, quando il contributo alla Nazionale di Lippi è stato di un/ventiduesimo. Ho sopportato la sceneggiata per il rigore fallito da Materazzi, ben sapendo che una società seria, dopo che un suo giocatore ha fatto una bravata lo difende comunque, e non lo addita a pubblico ludibrio. Ho sopportato il loro continuo atteggiarsi a vittime. Il loro piagnucolarsi addosso. La perfida strategia di insabbiare qualsiasi cosa li riguardi. Ho sopportato le finte dimissioni del modestissimo allenatore cui solo una falsa storia attribuirà tre scudetti di fila. Ho sopportato la stampa e le televisioni che li hanno incensati. I Nicola Berti, le vallette Canalis, i Serra e i Bertolino. Ho sopportato la cafonaggine di Stankovic e il suo battersi sul petto un tricolore da usurpatori. Sopporto persino che dicano di aver vinto sedici scudetti . Tante cose ho davvero sopportato. Ma su quest'ultima la mia pazienza si è fermata: ieri pomeriggio, intorno alle 18, qualche solitario strombazzatore con bandiera nelle strade della mia città. E no, miei cari, prendete l'autostrada Torino - Milano e percorrete i 140 km scarsi che vi separano dalla vostra beneamata Madunina. Lì troverte degni compari ad attendervi. Torino, per favore, non la sporcate con i vostri orridi stracci nerazzurri. Se non per rispetto verso la storia sabauda, almeno per non rendere l'aria irrespirabile

5 commenti:

Marco ha detto...

Invece io non sopporto per niente il fatto che vengano rimarcati i 3 scudetti consecutivi!
Ma non hanno un minimo di vergogna? Sono 2 + 1 e basta!
L'inter passerà alla storia con un altro dei suoi mirabilanit record: 3 scudetti in 2 anni.
SENZA DECENZA

Anonimo ha detto...

Io quel piccinino, non lo sopporto, rarissimamente guardo la sua trasmissione. Mi fa proprio pena, un madonnino, servo dei potenti, vermiforme e con la faccia da becchino!!
Si può essere così viscidi??

mario bani

Anonimo ha detto...

approvo il tuo scritto,sopportiamo tutto da buoni sportivi, ma lasciamo torino fuori dai festeggiamenti!! Torino appartiene agli juventini e ai torinisti!!

marco99 ha detto...

favoloso mughini e altrettano favoloso rocca..
qualcuno ha notizia di cobolli?? qualche commento? dopo che sotto la sua presidenza è stato regalato ibra e vierà all'inter dovrebbe perlomeno chiedere scusa a 14 milioni di tifosi..
cmq per me sono 14 perchè contare quello aziendale dell'anno scorso è ridicolo

Anonimo ha detto...

Oggi, lunedì 19 maggio 2008, all'hotel 501 di Vibo Valentia, Giovanni Cobolli Gigli presenzierà per ritirare il premio sportivo "Fortunato De Agazio", intitolato all'ex dirigente dell'Inter di Angelo Moratti.