venerdì 16 gennaio 2009

Kakà se ne và


Anche il Milan cede dinanzi alla potenza economica degli Arabi:
Kakà è ormai ad un passo dal Manchester City.
D'altronde un'offerta del genere è davvero irrinunciabile.
Queste somme pazze investite dai nuovi proprietari della seconda squadra di Manchester sconvolgeranno sicuramente gli equilibri dei team europei.
Cambiando argomento, al titolo di Tuttosport odierno replico ancora una volta così:
Diego, perchè no.
C'è Giovinco, la Juve gioca meglio con il 4-4-2 e il campione Brasiliano mi sembra molto dotato sotto il profilo tecnico ma assai meno su quello fisico e tattico.
Credo che le priorità di mercato della Juventus, in primis, restino sempre le stesse:
un grande difensore, un regista di centrocampo e l'erede di Nedved.
Per chiudere, vi lamentavate ieri che la Gazzetta dello Sport non aveva trattato l'argomento Moggi a "Porta a Porta"?
Ecco servito per voi l'editoriale al veleno dell'ex CT Arrigo Sacchi....
Ma non c'è malafede eh....No no...La Pravda Rosa è onesta. Come l'Inter.....
Posta un commento