lunedì 24 marzo 2008

"Vinciamo solo senza la Juve"

Cari Lettori ed amici Buona Pasqua a tutti, anche se in ritardo.
E che bella Pasqua.
Ecco il mio editoriale scritto dopo la vittoria di sabato sera.

Dove eravamo rimasti?
L’ultima volta che si era giocato il derby d’Italia a San Siro, la Vecchia Signora, ai tempi una corazzata straordinaria, si impose per due reti ad una, ipotecando il 29° splendido scudetto che solo una sentenza farsa poi avrebbe cancellato dagli albi, ma non certo da cuori e memorie delle persone intellettualmente oneste con se stesse.
A distanza di due anni, una Juventus nel frattempo stuprata e privata di Zambrotta, Cannavaro, Ibrahimovic, Mutu, Vieira, Thuram, Emerson ma risorta dall’inferno di Calciopoli,
si è ripresentata per la prima volta alla Scala del calcio, ma il risultato non è cambiato e le facce degli interisti sono rimaste sempre le stesse:
tristezza, rabbia, delusione.
Praticamente la stessa maschera fissa che hanno stampato sui volti dall’inizio della presidenza Moratti ogni qualvolta incontrano la Juventus.
“Se la fanno sotto ogni volta che ci vedono”disse non molto tempo fa Camoranesi.
E come dargli torto? Inutile aggiungere altre parole in merito.
E allora possiamo dirlo, senza possibilità di smentita alcuna :
senza Farsopoli, all’Inter di Moratti non sarebbe bastato un altro centenario per poter vincere uno scudetto.
E in cuor loro gli interisti, anche se pubblicamente non l’ammetteranno mai, lo sanno.
Senza lo smembramento dei campioni Juventus di due anni fa, l’Inter sarebbe la solita Inter dell’era Moratti.
Quella dei 1000 miliardi spesi in 10 anni senza vincere nulla.
Quella per capirci che ogni anno gioca in Europa con gli stessi risultati:
facce sempre tristi e deluse.
Ed è pazzesco sapere che senza gli errori arbitrali dell’era Gussoni-Collina, persino questa neopromossa Juventus avrebbe potuto contendergli lo scudetto.
Il goal in fuorigioco di Camoranesi convalidato, compensa solo minimamente i tanti favori pro Inter e contro Juve di questa stagione.
L’altra sera prima dell’ìnizio della gara i tifosi interisti cantavano”vinciamo senza rubare”, coro inventato per giustificare le sconfitte di una vita, comportamento tipico di chi non accetta di esser inferiore.
Il mio consiglio futuro è di modificare il coro in “vinciamo solo senza la Juve”, perché è l’unico modo in cui riescono davvero a vincere qualcosa.
Mi piacerebbe in merito sapere il parere dei vari Severgnini, Magnoni, Bertolino, Berti, Scarpini, Corno, e di tutti coloro che in questi due anni hanno giustificato le amarezze e umiliazioni dell’era Moratti, nascondendosi dietro l’accusa di un’associazione a delinquere alla quale ormai non crede più nemmeno l’unico interista decisivo degli ultimi 20 anni:
tale Guido Rossi.

15 commenti:

Anonimo ha detto...

Caro Stefano, hai proprio centrato il problema.
Quando ero ragazzino io si chiamava " complesso di inferiorità", e quelli che lo avevano lo serbavano per tutta la vita, anche da grandi. Alcuni, aiutati e viziati dai familiari finivano, tentando di mascherarlo, per diventare anche prepotenti e in alcuni casi anche violenti...tutto per nascondere un'impotenza di base ma il
"complesso rimaneva" ed era sempre evidente e nonostante tutto ad ogni manifestazione veniva fuori. Un pò come l'inter e gli intertristi. Possono ricevere in regalo campionati e attestati fittizi di tv e giornali...ma la maturità e la cosapevolezza di essere forti di un individuo si calcola in base alle proprie azioni, diversamente dalla protezione della famiglia...una famiglia che ha dei nomi ben precisi che noi Juventini non abbiamo bisogno di nominare perchè questo complesso non lo avremo mai!
Forza spirito libero Juventino, facci ancora sognare...

mario bani

Anonimo ha detto...

Ma sapete quale è il fatto, Stefano, Mario e gli altri? Che dopo un Inter-Juventus stradominata, tu esci e tutti gli intertristi che incontri hanno la stessa faccia di due anni fa. Sono pronti a dirti "Gol del guardalinee"; "Solo con gli arbitri...". Nessuno che riesce ad ammettere quello che è stato: cioè, un totale annientamento della loro mezza squadra. E se poi andiamo a vedere, e a leggere, tutte e 3 le testate sportive danno il rigore di Maicon su Del Piero. A noi poco importa. Sappiamo che abbiamo stradominato e che senza qualche personaggio illustre (Leggasi Guido Rossi) lo avremmo fatto, almeno contro i perdazzurri, anche lo scorso anno. Adesso non molliamo. Domenica c'è il Parma. Non facciamo come con l'Empoli! Ci serve una valida ragione per massacrarli? Il Parma è allenato da Cuper...

Stefano Marra

Nico ha detto...

Quanti intertristi che hai citato! Ce ne fosse uno che capisce di calcio! Io te ne dò un altro, Michele Serra di Repubblica. Ricordo ancora il suo editoriale dopo il 5 Maggio: rimarrà fisso nella mia mente.
Ragà, questi di calcio non capiscono niente, sono solo omuncoli messi a libro paga dal sig. Moratti - a parte Severgnini forse. Ferri, Berti, anche quello che è rimasto di Mazzola oppure Bartoletti che ogni tanto lo mettevano dopo la CL - quanto fu bello vederlo piangere dopo la mazzata di Liverpool, dimenticavo Tardelli - che tristezza! Son messi lì solo per far credere alla gente che loro sono la squadra più forte del mondo, che sono fortissimi, imbattibili e non spendono neanche tanto visto la politica dei parametri zero. E' inutile dire che probabilmente neanche loro crederanno più a questo. Scarsi sono e scarsi resteranno.
Non mi piace però parlare di arbitri, Stefano. Quest'anno hanno tentato di tutto per farci diventare come loro, gente senza stile che protesta a vanvera, sbraita nelle trasmissioni e commissiona i suoi yesmen di urlare più degli altri nelle trasmissioni sportive di dubbio valore. Dimenticavo che anche Corona ha lavorato a Inter Channel, immaginate il resto. Noi, invece, ci siamo comportati da Juve: lettera alla Federazione, interviste pacate all'allenatore sulla Rai e a Pessotto a Controjuve. Sobri ma facendosi sentire come impone la nostra tradizione.
Last but not least: la prima volta che lessi di Guido Rossi alla Fiat mi prese una tristezza delle più cupe, che non si può spiegare. Però, ho notato solo io che da quando è arrivato si è trovato lo sponsor per fare lo stadio, la dirigenza (sembra) si sta attrezzando per una campagna acquisti importante ed addirittura ci regalano un gol irregolare contro gli Onesti: che abbiamo già fatto l'acquisto più importante per gli anni futuri? Mi fa rabbia pensarlo, ma io spero proprio di sì.

Anonimo ha detto...

x stefano Marra:::::::::guarda che hanno accusato il colpo,oh se l'hanno accusato,erano convinti di asfaltarci se ne son tornati a casa ''carichi di meraviglia'' lezione di calcio,di stile e di vita, donata agli ''onesti a prescindere'' impagabile questo ovetto avvelenato,regalato a questi mezzi uomini ,, e che dire del vecchio frack(materazzi) aggrappato alle natiche di DEL PIERO che finge di aver subito il fallo per evitare il giallo,,forse il mezzo mister doveva inserire prima ''scarsotelli'' ci saremmo fatti 4 risate, grazie JUVE,grazie di esistere by marco

Anonimo ha detto...

stefano Marra 6 solo un poveraccio... se non era x il solito gol irregolare regalato.. piangevi come hai fatto da 2 anni in quà.
Severgnini, Magnoni, Bertolino, Berti, Scarpini, Corno, sono persone serie e a te nn ti degnano nemmeno di una sputazzata
**********Forza Inter************

Anonimo ha detto...

per l'anonimo di cui sopra: Ma e' possibile che dopo tavolini, cartoni, magre figure in Europa (dove tra l'altro manco vi conoscono talmente siete abituati a finali di Champions...)miliardi SPESI x il NULLA (scusa, coppa italia, uefa & supercoppa, poco piu' che portaombrelli...) siete ancora qui' con L'INCUBO DELLA JUVE??Ragazzi, Moggi non c'e' piu', avete avuto un campionato bello pieno di "strani fatti" a vostro favore E VI TROVIAMO ALLO STESSO PUNTO DI 2 ANNI FA???????? Mah....COMUNQUE VINCERE A san siro CON UN GOL IRREGOLARE NON HA PREZZO...Per il resto c'e' l'INTER!!!!GRAZIE DI ESISTERE PAGLIACCI!!!!!!!

marco99 ha detto...

Questo è un bellissimo editoriale, che riassume il significato di essere interista. Perdente di natura, facile al piangismo estremo, portato ad accusare gli arbitri solo se non gli regalano qualche rigore e pronti a sputare sentenze senza aver capito niente di porcopoli.
Grazie a Dio sono nato Juventino!

Anonimo ha detto...

Dai,dai che anche questa volta vi abbiamo fatto le scarpette!
Cosa credevate ,di farci sentire inferiori a voi,con tutti i vostri nomi altisonanti?Quello che a voi manca è il carattere e l'orgoglio di appartenenza!Quste cose appartengono solo ai grandi uomini,quindi agli Juventini!!!!!!!!!!!!!
Forza sempre Juve del mio cuore

zebrabianconera10 ha detto...

Se non ci fosse l'Inter a farci divertire, che mondo sarebbe?

franz ha detto...

primo gol in fuorigioco e interisti con la bava alla bocca e il piagnisteo perenne:
COME GODO!!!!!!!!!
P.S.: qualcuno insegni a Mancini come si fa una formazione.....

Tomas ha detto...

552 partite nel cuore con la 552esima coronata dalla pennellata per Trezeguet (anche se "sporcata" da Burdisso)...
E loro sempre a frignare....

http://www.traspi.net/notizia.asp?a=3953047707&idnotizia=9200

http://tomas13.blog.kataweb.it/2008/03/25/con-la-stessa-maglia/

Ciao !

Anonimo ha detto...

Caro intertrista. Su Severgnini persona seria, posso anche sorvolare, ma che tu mi vieni a dire che anche i vari Berti, Cornelio e Scarpini... Cioè, stiamo parlando dei grandi frignoni del popolo perdazzurro a cui appartieni. Perchè tali eravate e tali rimanete. Perdazzurri!!! Per 20 anni gli unici successi sono stati quelli al birra moretti (ma anche là, il più delle volte, le avete prese...). passavate il tempo a piangere. Poi avete trovato il modo per vincere e gioire di uno scudetto che vale meno di una vittoria a briscola, benchè ottenuto sullo stesso campo (un tavolino). Così quando scherzosamente dicevo ai miei amici perdazzurri, dopo la partita di andata, che era tornato il loro peggior incubo, loro mi rispondevano: "Ma cosa speri di fare con Molinaro e Legrottaglie? Vincere a San Siro?". "Si.". Tu, adesso, torna a farci l'abitudine. Perdente eri, perdente tornerai. Povero perdazzurro...

Stefano Marra

Anonimo ha detto...

ma,scusate,è gia finita l era della grande inter 2??!!l anno scorso ha dominato il campionato cn 16 punti sull empoli,l atalanta etc etc.....qst anno i punti di distacco,x ora(xkè diminuiranno,oooh cm diminuiranno),sn 4....l anno prossimo chissà cosa si inventeranno x giustificare la loro incapacità di vincere....magari ke la juve tessera degli alieni?!Cmq,che dimostrazione di forza e di stile(qll ke manca ai perdazzurri)...complimenti a tutti....e forza Juve!!

gianmarco da Cabras(or)..GMC80

Anonimo ha detto...

Ero a San Siro, la più grande goduria spostiva della mia vita. GRAZIE RAGAZZI!
Tomaso

Anonimo ha detto...

FORZA JUVE e basta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!