sabato 29 marzo 2008

Indovina chi


Oggi i giornali danno per fatto l'affare Amauri alla Juve.
Fosse vero, almeno per una volta, quello che scrive Tuttosport non sarebbe male.
11 milioni di euro più Almiron è un buon prezzo di mercato.
Altra storia sarebbe invece il sacrificio di gente di sicuro avvenire come Giovinco, Lanzafame, Criscito o De Ceglie.
Ma la notizia che più mi preoccupa è l'incontro Mourinho-Moratti.
Dovessero prendere un allenatore vero a via Durini, l'Inter potrebbe davvero diventare una squadra quasi seria.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma che ce ne famo d'amauri?
ma basta attaccanti, abbiamo un buco nero in difesa perdio!

Anonimo ha detto...

Mourinho? Siamo a posto allora... Nessun rischio sulla serietà della squadra onesta.

Amos ha detto...

Ho già + di una volta espresso i miei dubbi sull'opportunità di acquistare amauri anche se riconosco che,fosse vero, 11 milioni più almiron sarebbe un buon prezzo. Vedremo se è l'ennesima bufala.
Quanto all'inter da un po' sostengo che se prendono un grande allenatore, e mourinho credetemi lo è, saranno grossi problemi per tutti.

scorpiogr ha detto...

Cia Stefano!
Non mi preoccuperei tanto di Mourinho all'Inter. Lippi ando' all'Inter e falli' nell'impresa di conquistare lo scudetto, e Mourinho pur avendo avuto firo di campioni al Chelsea, non credo abbia vinto tanto. Il problema di fondo all'Inter e' la societa', la dirigenza, il management. Senza quei presupposti l'Inter rimarra' tale e quale.
Infine, anche io sono un po' preoccupato dalle voci che vorrebbero giovani del calibro di Giovinco, Lanzafame, De Ceglie lontano da Torino.
Ciao,
Giuseppe dagli USA

Anonimo ha detto...

se vendono quei giovani promettenti per tale Amauri, smetto di fare per la Juve!!

mario bani

yannick75 ha detto...

Di ciò che hai scritto caro Stefano, ciò che mi preoccupa è la sola minima idea di sacrificare Giovinco.
Su Amauri lo scrissi già a suo tempo: di tutti i nomi fatti per la Juve è quello meno importante.
Vuoi mettere Amauri che si va ad aggiungere a iaquinta e Trezeguet e vuoi invece mettere Iaquinta e Trezeguet con un Giovinco alla spalle?
Riguardo a Mourinho, scorpiogr mi ha tolto le parole di bocca: non dimentichiamoci che l'Inter è stata capace di farsi eliminare dall'Helsinborg con in panchina l'allenatore campione del mondo di club e di nazionale!
Finchè c'è dentimarci con oriali e branca, abbiamo ancora tanto da divertirci.

DR ha detto...

Mourinho all'Inter sfascia lo spogliatoio - peraltro già sfasciato - e litiga con Moratti dopo una settimana.

Amauri non mi pare poi questo grande giocatore. E soprattutto non sacrificherei Giovinco per nessuna ragione.